25/03/2020

Pompelmo per rafforzare le difese. E tornare in linea

Saverio Pepe
A cura di Saverio Pepe
Pubblicato il 25/03/2020 Aggiornato il 25/03/2020

Poco calorico, ricco di fibre e vitamine preziose è il frutto ideale per rafforzare l'organismo. Migliora anche la circolazione e ha grandi proprietà detox

pompelmo - difese

Problemi circolatori, accumulo di tossine, abbassamento delle difese immunitarie. Il pompelmo può rivelarsi un’arma insolita e gustosa: inserito come merenda e come spuntino, mangiato a spicchi, spremuto, aggiunto come condimento rinforza infatti l’intero organismo.

Le sostanze protettive di cui è ricco sono i bioflavonoidi e la vitamina C in sinergia con la provitamina A.  

Questo mix salutare rafforza il sistema immunitario, tonifica le vene, migliora il microcircolo, difende la pelle. Il pompelmo è il frutto ideale per chi soffre di couperose, sensibilità articolare, gambe gonfie e cellulite.

Anche contro i dolori

In più è una delle migliori fonti di vitamina B1, potenziata e ben assorbita grazie agli acidi e al fruttosio presenti nel frutto. Una sinergia che favorisce la produzione delle endorfine antidolorifiche, che aiutano a contrastare la cefalea, i dolori muscolari e articolari.

Per dupurarsi

Il pompelmo è anche uno dei frutti migliori per iniziare una strategia per una profonda depurazione e perdere peso. Contiene l’aminoacido fenilanina, che rallenta la percezione di fame e stanchezza. E fibre particolarmente solubili in acqua, le eactine che agiscono sull’intero apparato digerente favorendo l’eliminazione delle tossine.

Durante la dieta

Particolarmente indicato se si consumano troppi zuccheri, stimola la disintossicazione e la perdita di peso. Con un apporto di appena 42 calorie per 100 g è tra i frutti più indicati come spuntino durante la dieta.

La ricetta

Ingredienti per 4 persone: un pompelmo rosa, 125 g di insalata mista, mezzo finocchio, 4 carote novelle, 100 g di fave, 120 g di pecorino,  2 cucchiai d’olio extravergine d’oliva, lime, sale e pepe.

Preparazione: spellare il pompelmo al vivo e raccogliere il succo, lavare l’insalata, tagliare il finocchio a lamelle e le carote a rondelle. Unire in un’insalatiera e aggiungere il pecorino a quadretti e le fave sgranate. Amalgamare. Condire con un’emulsione di olio, succo di lime e pompelmo, sale e pepe.