22/03/2019

Platessa per tutti, anche per i bambini

Alberta Mascherpa Pubblicato il Aggiornato il 27/03/2019

Senza lische e con un gusto delicato, conquista a tavola grandi e piccini

ricetta platessa

Dovremmo vivere come se fosse sempre venerdì. È il consiglio dei nutrizionisti per ricordarci che il pesce è sano e che portarlo in tavola spesso è un’idea vincente per la salute, la linea e il benessere. «Le raccomandazioni parlano di almeno due giorni a settimana ma abbondare fa solo bene» conferma la dottoressa Valeria Del Balzo, nutrizionista dell’Università La Sapienza di Roma. «Il pesce apporta nutrienti fondamentali tra cui gli acidi grassi a catena lunga importanti per lo sviluppo cognitivo e per la prevenzione delle malattie cardiovascolari».

Ma se il gusto non piace così tanto e le lische mettono ansia? C’è la platessa, un pesce dal gusto neutro ma saporito, con una carne tenera e saporita.

«Ricca di proteine, fosforo e iodio, la platessa è perfetta per una dieta equilibrata a tutte le età» commenta la nutrizionista. Basta infatti trovare qualche ricetta gustosa perché i piccoli siano contenti di mangiarla e imparino sin da piccoli l’importanza di una tavola equilibrata.

Ottima anche surgelata

Se il tempo per far la spesa poi è poco, viene in aiuto la platessa surgelata che si può tenere in freezer pronta per un secondo gustoso e leggero. «Il surgelato è un’ottima alternativa al pesce fresco, sia dal punto di vista nutrizionale sia per evitare gli sprechi e le lunghe operazioni di pulizia» conferma l’esperta.

Le ricette

Filetti al forno con le patate

Ecco un secondo classico e semplice, accompagnato da un contorno che mette d’accordo tutti.

Ingredienti per 2 persone

  • 300 g di filetti di platessa
  • 400 g di patate
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • sale q.b.
  • rosmarino

Tempo di preparazione: 10’

Tempo di cottura: 30’

Preparazione:

  • Sbucciare le patate e tagliarle a spicchi. Cuocerle in abbondante acqua bollente per circa 20 minuti o fino a quando saranno abbastanza morbide.
  • Scolare le patate e trasferirle su una teglia rivestita con carta forno.
  • Aggiungere nella teglia i filetti di platessa, irrorare con olio e condire con sale e rosmarino.
  • Infornare a 220°C per circa 10 minuti. Servire subito.

Il tocco da chef

Passare le patate appena scolate nel pangrattato e poi cuocerle in forno le rende piacevolmente croccanti.

Filetti ricoperti di chips

Croccanti fuori e morbidi dentro. Ecco un modo alternativo per dare un gusto diverso a questo pesce delicato che farà impazzire i più piccoli.

Ingredienti per 2 persone

  • una confezione di filetti di platessa surgelati (300 g circa)
  • 1 uovo sbattuto
  • 1 cucchiaio di farina
  • 60 g di chips di patate sbriciolate
  • 2 cucchiai di maionese
  • 1 cucchiaio di tomato ketchup
  • qualche goccia di Worcestershire sauce
  • 2 ciuffi di songino fresco

Tempo di preparazione: 10’

Tempo di cottura: 3’

Preparazione

  • In   una   ciotola   preparare   la   salsa   mescolando     la   maionese   con   il   ketchup   e   la Worchestershire sauce.
  • Scongelare i filetti di platessa sotto l’acqua corrente per pochi minuti, poi asciugarli con un panno pulito o della carta assorbente.
  • Passare i filetti prima nella farina, poi nell’uovo e infine nelle chips facendole aderire bene.
  • Scaldare una padella con un centimetro di olio e cuocere i filetti per circa un minuto per lato ad alta temperatura. Scolarli su carta assorbente.
  • Servire i filetti caldi accompagnando con la salsa e il songino.

Il tocco da chef

Le chips aromatizzate possono aggiungere di volta in volta un sapore diverso alla ricetta.