13/09/2020

More per rigenerare la pelle dopo l’estate e combattere le infiammazioni

Saverio Pepe
A cura di Saverio Pepe
Pubblicato il 13/09/2020 Aggiornato il 13/09/2020

Il frutto fresco o sotto forma di integratore rafforza le difese naturali, contrasta l'invecchiamento, difende dai danni dell'esposizione ai raggi ultravioletti

more

Le more sono degli integratori potenti di flavonoidi ad altissima biodisponibilità, ovvero a rapido assorbimento. Per questo sono un efficace integratore per la bellezza della pelle:  migliorano il microcircolo  e stimolano il metabolismo epidermico, favoriscono il ricambio cellulare e proteggono dagli effetti negativi del sole, richiamando l’acqua dal derma profondo all’esterno.

Il consumo fresco è la migliore arma di difesa ma in farmacia ed erboristeria è possibile trovare anche integratori di estratto secco di more, sempre efficaci come antiage.

Una compressa al giorno al mattino dopo colazione, protegge la pelle anche a chi soffre di couperose. Le more inoltre rafforzano  il sistema immunitario.

Contro le infiammazioni

Ricche di antiossidanti e acidi fenolici, sono considerate un potente antinfiammatorio naturale con una azione protettiva contro le malattie degenerative e l’invecchiamento cellulare. Sono una delle migliori fonti di vitamina C, che  viene assorbita in maniera ottimale, grazie alla particolare struttura botanica. La vitamina C in sinergia con le alte dosi di vitamina K, favoriscono l’assorbimento del calcio.

L'esperto consiglia

Le more sono considerate una delle migliori fonti di acido ellagico che contrasta i danni estetici e metabolici dei raggi ultravioletti. Consumarle dopo una lunga esposizione al sole e alla fine dell’estate, permette di attenuare i danni e di prevenire macchie, secchezza, disturbi di varia natura.