11/04/2019

Merluzzo, tutto il buono del pesce

Alberta Mascherpa Pubblicato il Aggiornato il 11/04/2019

Si presta a tantissime diverse interpretazioni in cucina, dalle più tradizionali alle più innovative

ok-iStock-909691692

Le previsioni sono rosee. Si calcola che entro i prossimi cinque anni il pesce arriverà a costituire il 26% della nostra dieta. «E questo è sicuramente un bene»  conferma la dottoressa Valeria Del Balzo dell’Università La Sapienza di Roma «visto che il pesce apporta nutrienti fondamentali per la salute e il benessere dell’intero organismo e che proprio per questo merita di essere portato in tavola spesso, almeno due giorni alla settimana». Tante le sue virtù. «Tra queste l’alta percentuale di acidi grassi a catena lunga, fondamentali per lo sviluppo cognitivo nei bambini e per la prevenzione delle malattie cardiovascolari nell’adulto»  continua l’esperta. Indecise su cosa cucinare oggi? Il merluzzo, sia fresco che surgelato per chi ama la praticità, è sicuramente un’ottima scelta. Perché ha un sapore fresco e delicato che piace a tutti, è ricco di fosforo, selenio e vitamine, perfettamente digeribile e poi anche perché si presta ad essere cucinato in tanti modi diversi.

Gustoso, leggero e versatile. Per un pranzo o una cena light e completi.

In tante versioni

Lessato o alla griglia, il merluzzo abbina bene alle verdure di stagione passate velocemente in padella con un filo d’olio per un secondo leggero e completo dal punto di vista nutrizionale. Nella versione burger, oltre ad essere appetitoso, velocissimo da cucinare, è anche la soluzione perfetta per sfiziosi panini che si possono completare con qualche verdura grigliata per combinare alla perfezione gusto, salute e praticità.

La ricetta

Filetti di merluzzo in salsa alla curcuma

Ingredienti per 4 persone

  • 400 g di filetti di merluzzo anche surgelato
  • 200 g di riso rosso integrale
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 2 cucchiai di vino bianco
  • ½ cucchiaino di curcuma in polvere
  • 3-4 rondelle di limone
  • 4-5 rametti di timo
  • ½ cucchiaino di amido di mais
  • 1 pizzico di sale

Preparazione

  • Lessare il riso, scolarlo e tenerlo a parte.
  • In una padella, meglio se antiaderente, scaldare l’olio; unire i filetti di merluzzo (passati sotto l’acqua se sono congelati), le rondelle di limone e rosolarli da entrambi i lati per qualche minuto salandoli leggermente.
  • Sfumare con il vino bianco e quando è evaporato unire un bicchire di acqua e un paio di rametti di timo.
  • Lasciar cuocere per una decina di minuti.
  • Nel frattempo miscelare la curcuma con l’amido in una ciotola, unire un cucchiaio di acqua e mescolare bene.
  • Togliere i filetti dalla padella e tenerli in caldo.
  • Unire al fondo di cottura la curcuma con l’amido e mescolare bene. Attendere che l’amido leghi la salsa e spegnere.
  • Impiattare con il riso da una parte, un filetto di merluzzo e la salsa dall’altro. Servire subito decorando con del timo fresco.