12/03/2019

Dieta: gli errori che non fanno dimagrire

Alberta Mascherpa Pubblicato il Aggiornato il 12/03/2019

L’ago della bilancia non scende? Attenzione agli sbagli nell'alimentazione che a cui non pensi (e che ti sabotano)

dieta errori che non fanno dimagrire

Non mangio niente eppure ingrasso. Proprio sicure? Spesso quando si decide di dimagrire si fanno errori che senza accorgersene mantengono fermo il peso, nonostante gli sforzi. Ecco i più comuni.

Eliminare del tutto i carboidrati

Non si può negare che le diete iperproteiche funzionino perché riducendo drasticamente i carboidrati a favore delle proteine si riduce anche il grasso che il corpo accumula come riserva energetica. A parte il fatto che una dieta iperproteica protratta a lungo può essere dannosa per la salute e va sempre fatta sotto controllo medico, bisogna tener conto che dopo tre, quattro giorni a sole proteine basta assumere dello zucchero sotto forma di una bevanda gassata, di un succo oppure di un dolce e si “rompe” il meccanismo che porta a dimagrire con una rapida ripresa del peso.

Scegliere solo cibi light

È  vero che i cibi light hanno meno calorie delle versioni tradizionali. Ma la trappola c’è e consiste nel fatto che scegliendo alimenti “allleggeriti” scatta una sorta di “inganno” per cui ci si illude di poterne mangiare di più. E alla fine i conti non tornano anche perché molti prodotti light contengono edulcoranti che, pur non essendo calorici, stimolano la produzione di insulina, aumentano l’appetito e finiscono per far salire l’ago della bilancia.

Abolire il glutine

Sono in molti a farlo perché nel concreto togliere il glutine dalla dieta porta a sgonfiarsi con una certa rapidità. Ma attenzione: gli alimenti senza glutine, che per altro sono indirizzati esclusivamente ai celiaci, spesso ne compensano la mancanza con grassi e amidi per dare consistenza, zuccheri e sale per aggiungere gusto. Il risultato è che sono più calorici e quindi più a rischio per la linea.

Bandire carne e prodotti animali

Diventare vegetariani e vegani è di moda. Ma attenzione che questa non è la scelta migliore se si vuole dimagrire: mangiando solo frutta (che è ricca di zuccheri) e verdura (che in genere va condita parecchio) si rischia di ingrassare. E questo anche perché per compensare l’assenza di carne sulla tavola spesso chi mangia veg consuma molto latte e latticini, alimenti che, si sa bene, sono decisamente grassi e calorici.

Mangiare in modo equilibrato, senza eliminare nessun nutriente, e portando in tavola tutto, sia pur in dosi controllate, rimane la miglior strategia per tenersi in forma.