La dieta del tè verde

Redazione Pubblicato il 08/04/2016 Aggiornato il 28/04/2016

Tre tazze di tè verde al giorno associate agli alimenti giusti permettono di perdere fino a 4 chili in 2 settimane. Senza cali di energia o attacchi di fame

te-verde

Un programma alimentare leggero ed equilibrato e tre tazze di tè verde al giorno: così dimagrire diventa più facile, oltre che più sano. La dieta che vi proponiamo, infatti, sfrutta le benefiche proprietà di un particolare tipo di tè, il tè verde appunto, che facilita il dimagrimento grazie alla sua azione diuretica e lipolitica (favorisce lo smaltimento delle sostanze di scarto e dei grassi).

Alleato della linea e non solo: il tè verde fa sentire sazi, dà energia, migliora l’attenzione, combatte l’invecchiamento, aiuta a tenere sotto controllo il colesterolo.

Il programma

La dieta fornisce 1200 calorie circa al giorno ed è in grado di far perdere circa 3-4 chili in due settimane.
Nel programma dimagrante è stato previsto un giorno, la domenica, di dieta disintossicante e diuretica a base di alimenti vegetali, utili in particolare per sgonfiare l’addome e ripulire l’intestino.

Dolcificanti: dolcificante ipocalorico.
Condimenti: 3 cucchiaini d’olio al giorno
Frutta: a scelta nelle porzioni indicate

TUTTI I GIORNI
Colazione
Una tazza di tè verde, 2 vasetti di yogurt naturale magro o un bicchiere di latte scremato, 3 fette biscottate o 4 biscotti secchi integrali
Spuntino 
Una tazza di tè verde con 2 biscotti secchi
Merenda
Una porzione di frutta fresca (200 g)

LUNEDÌ
Pranzo
Una tazza di tè verde, 2 vasetti di yogurt intero naturale con 2 cucchiai colmi di corn-flakes o di cereali in fiocchi, 2 frutti freschi (400 g)
Cena
120 g di pollo grigliato, insalata di lattughino fresco, mezzo panino

MARTEDÌ
Pranzo
Una tazza di tè verde, uno sfilatino da circa 80 g con bresaola (40 g) e insalata verde o pomodori, una mela o due nespole
Cena
Un piatto di minestrone di verdure senza pasta o riso, piselli in umido (120 g cotti da prodotto fresco o scongelato), zucchine a rondelle saltate in padella, mezzo panino integrale

MERCOLEDÌ
Pranzo
Una tazza di tè verde, 2 vasetti di yogurt alla frutta, 2 barrette di mueslei (25 g l’una) oppure una brioche semplice
Cena
Frittata alle verdure (preparata con 2 uova e spinaci, carote, pisellini, cipollotto), asparagi cotti al vapore o pomodorini freschi, mezzo panino integrale

GIOVEDÌ
Pranzo
Una tazza di tè verde, uno sfilatino da circa 80 g con mozzarella (80 g) e pomodoro, una coppetta di fragole al naturale
Cena
Una bistecca (120 g) ai ferri, insalata mista, mezzo panino integrale

VENERDÌ
Pranzo
Una tazza di tè verde, 200 g di tonno al naturale, insalatina verde con germogli di soia, un panino integrale
Cena
Un piatto di pasta (50 g) al pomodoro con una spolverata di grana

SABATO
Pranzo
70 g di pennette condite con 30 g di feta e una manciata di rucola, una tazza di tè verde con 4 biscotti frollini
Cena
Un trancio di pizza margherita (140 g cotto), una coppetta di fragole al naturale

DOMENICA
Pranzo
Una tazza di tè verde, macedonia di frutta di stagione (quantità libera) senza zucchero
Cena
Insalatona di verdure crude miste e germogli di soia con 2 patate lesse affettate

Le regole per preparare un tè a regola d’arte

La qualità migliore di tè verde si riconosce osservando le foglie: devono essere piccole e sminuzzate. L’acqua ha una grande importanza: si consiglia di prelevarla dal rubinetto dell’acqua fredda perché è più ossigenata e questo influenza positivamente il gusto dell’infuso che si ottiene.

  1. scaldare la teiera e le tazze versandovi un po’ d’acqua calda;
  2.  togliere l’acqua dal fuoco non ancora in pieno bollore, perché la perdita dell’ossigeno avrebbe un’influenza negativa sul sapore;
  3. mettere il tè nella teiera e versare lentamente l’acqua calda, lasciare in infusione per 5 minuti, infine mescolare prima di servire nelle tazze.