11/02/2022

Pompelmo per dimagrire e stimolare il sistema immunitario

Saverio Pepe
A cura di Saverio Pepe
Pubblicato il 11/02/2022 Aggiornato il 15/02/2022

Il pompelmo è il frutto ideale per chi è a dieta perché poco calorico, ricco di fibre e fortemente depurativo. In più rafforza anche le difese

Slices of ripe fresh organic citrus fruits: grapefruit, orange, lemon on wooden board. Natural source of vitamins, low calories tasty dessert. Dark background, close up, front view, macro

Problemi circolatori, accumulo di tossine, abbassamento delle difese immunitarie. Il pompelmo può rivelarsi un’arma insolita e gustosa: inserito come merenda e come spuntino, mangiato a spicchi, spremuto, aggiunto come condimento rinforza infatti l’intero organismo.

Le sostanze protettive di cui è ricco sono i bioflavonoidi e la vitamina C in sinergia con la provitamina A.  

Questo mix salutare rafforza il sistema immunitario, tonifica le vene, migliora il microcircolo, difende la pelle. Il pompelmo è il frutto ideale per chi soffre di couperose, sensibilità articolare, gambe gonfie e cellulite.

Anche contro i dolori

In più è una delle migliori fonti di vitamina B1, potenziata e ben assorbita grazie agli acidi e al fruttosio presenti nel frutto. Una sinergia che favorisce la produzione delle endorfine antidolorifiche, che aiutano a contrastare la cefalea, i dolori muscolari e articolari.

Per dupurarsi

Il pompelmo è anche uno dei frutti migliori per iniziare una strategia per una profonda depurazione e perdere peso. Contiene l’aminoacido fenilanina, che rallenta la percezione di fame e stanchezza. E fibre particolarmente solubili in acqua, le eactine che agiscono sull’intero apparato digerente favorendo l’eliminazione delle tossine.

Durante la dieta

Particolarmente indicato se si consumano troppi zuccheri, stimola la disintossicazione e la perdita di peso. Con un apporto di appena 42 calorie per 100 g è tra i frutti più indicati come spuntino durante la dieta.

La ricetta

Ingredienti per 4 persone: un pompelmo rosa, 125 g di insalata mista, mezzo finocchio, 4 carote novelle, 100 g di fave, 120 g di pecorino,  2 cucchiai d’olio extravergine d’oliva, lime, sale e pepe.

Preparazione: spellare il pompelmo al vivo e raccogliere il succo, lavare l’insalata, tagliare il finocchio a lamelle e le carote a rondelle. Unire in un’insalatiera e aggiungere il pecorino a quadretti e le fave sgranate. Amalgamare. Condire con un’emulsione di olio, succo di lime e pompelmo, sale e pepe.