03/11/2021

Castagne energizzanti e antiage

Saverio Pepe
A cura di Saverio Pepe
Pubblicato il 03/11/2021 Aggiornato il 03/11/2021

Da inserire nel menù ma anche da utilizzare per una beauty routine che rinforza e maniene giovani pelle e capelli

Roasted chestnuts in a paper bag

La castagna, uno dei frutti più golosi della stagione fredda,  è  un concentrato di energia: ricca proteine di qualità (triptofano, lisina e metionina), con un limitato contenuto in grassi, soprattutto insaturi (oleico e linoleico), fornisce buone quantità di potassio, vitamina K e del gruppo B, folati e fibre,   insolubili, sostanze utili per la giovinezza di pelle e capelli. Consumata regolarmente ma con moderazione (purtroppo il contenuto calorico è elevato) il flusso sanguigno e, di conseguenza, l’ossigenazione dei tessuti.

Possono essere utilizzate anche come ingrediente di ricette di bellezza esente da controindicazioni per l’ago della bilancia.

Una golosa beauty routine

Con un po’ di impegno (e tempo a disposizione) è possibile realizzare a casa golosi rituali beauty.

  • Maschera viso. Fare bollire 10-15 castagne sgusciate, frullarle con un mixer, aggiungere un cucchiaino di miele e aromatizzare il composto con il succo di mezzo limone, per ottenere un’azione schiarente e astringente. Se la pelle è secca, utilizzare succo di arancia. Lasciare agire per circa un quarto d’ora, evitando contorno occhi e labbra, e asportare i residui con dischetti di cotone imbibiti di acqua.
  • Gommage. La farina di castagne ha buone proprietà esfolianti, per facilitare il turnover cellulare ed epidermico. Incorporare alla farina due cucchiai di olio di oliva o di mandorle dolci e applicare il composto su viso o corpo con movimenti circolari. Al termine, risciacquare solo con acqua tiepida.
  • Impacco per capelli. Realizzare un mélange con la polpa di castagne bollite e un cucchiaio di olio di germe di grano dall’effetto antiossidante. Lasciare agire per 20 minuti e procedere con il lavaggio.
  • Pediluvio. Per dare sollievo ai piedi stanchi, prepara un decotto tonificante con le foglie dell’albero di castagno, al quale aggiungere del sale marino. Durante l’immersione puoi fare roteare sotto la pianta del piede una pallina da ping pong, per sciogliere le articolazioni e aumentare la sensazione di benessere.