Alfabeto delle vitamine: dalla A alla PP, scopri quelle della bellezza

Redazione Pubblicato il 20/09/2017 Aggiornato il 20/09/2017

Anti-età, elasticizzanti, idratanti e rinforzanti. Le vitamine sono eccellenti alleati per mantenere una pelle giovane ed elastica e chiome forti e luminose

vitamine

Sono sostanze indispensabili che il nostro organismo non è in grado di produrre in autonomia. Per questo, è necessario introdurre la giusta quantità di vitamine con una sana ed equilibrata alimentazione quotidiana e, se questo non fosse sufficiente, per mezzo di integratori (sempre su consiglio del medico o del farmacista).

Oltre che per il buon funzionamento di tutto il nostro organismo, questi “ingredienti”, se inseriti in formulazioni cosmetiche, sono utili anche per il benessere e la bellezza di pelle, unghie e capelli.

Impara l’alfabeto!

Vitamina A o retinolo. È ottima come antirughe, stimola il turnover cellulare, regala luminosità alla cute.
Cibi utili: burro, latte e suoi derivati, tuorlo d’uovo, frutta e verdura dal colore arancione-giallo, spinaci, patate.

Vitamina B2 o riboflavina. Aiuta a regolare la normale produzione delle ghiandole sebacee di cute e cuoio capelluto.
Cibi utili: latte, formaggi, pesce, uova, carne di pollo, germe di grano, frutta secca.

Vitamina B3 o vitamina PP. Lenisce rossori, pigmentazioni e desquamazioni e contrasta i radicali liberi.
Cibi utili: carne, pesce, datteri.

Vitamina B5 o acido pantotenico. Ha azione idratante e nutriente, specie sulle pelli irritate.
Cibi utili: tuorlo d’uovo, crusca di riso, carni, crostacei, cereali integrali, frutta secca.

Vitamina B9 o acido folico. Favorisce la riproduzione delle cellule epidermiche.
Cibi utili: legumi, spinaci, broccoli, cavoli, melone, pomodori, germogli di soia.

Vitamina C o acido ascorbico. Ѐ in grado di limitare lo stress ossidativo e la formazione dei radicali liberi, stimola la produzione di nuovo collagene e ha proprietà schiarenti. Cibi utili: agrumi, fragole, kiwi, frutti di bosco, verdure a foglia verde, patate, meloni.

Vitamina D. Favorisce la produzione di melanina, il pigmento responsabile dell’abbronzatura, e al turnover delle cellule cutanee.
Cibi utili: latte, burro, tuorlo d’uovo, salmone, tonno, sgombro, sardine.

Vitamina E o tocoferolo. Stimola la cicatrizzazione dei tessuti, è capace di ripristinare la barriera lipidica della pelle, è elasticizzante e antiossidante.
Cibi utili: olio di oliva, di arachidi, di germe di grano, uova, noci, mandorle, avocado.

Vitamina H o biotina. È impiegata soprattutto nei rinforzanti per unghie e capelli e regola la secrezione di sebo.
Cibi utili: carne, pesce, latte e formaggi, cereali integrali, lievito di birra, crusca.