22/07/2020

Fiori e frutti per rituali di bellezza in Spa

Simona Lovati
A cura di Simona Lovati
Pubblicato il 22/07/2020 Aggiornato il 22/07/2020

Obiettivo: infondere alla cute nutrimento e freschezza nei mesi più hot dell’anno. Da provare i rituali Spa, naturali e aromatici con estratti di fiori, frutta e piante

rituali spa

Inevitabilmente più esposta ai raggi UV e a fattori ambientali di vario genere (dalla salsedine allo smog), in estate la pelle di viso e corpo ha bisogno di un supplemento di idratazione, per dissetarsi, rinfrescarsi e ritrovare morbidezza, luminosità ed elasticità.

Niente di meglio di una sosta in Spa, meglio ancora se in vacanza, per rigenerarla con rituali e massaggi studiati per questa necessità.

Ecco alcune proposte e gli indirizzi da segnare in agenda.

Maschera corpo con lavanda e arancio

All’Hotel Muchele di Postal, nei pressi di Merano (BZ), dove design, buon vino e cordialità sono di casa, la Anna Spa invita i suoi ospiti ad assaporare il rituale Corpo da Regina, da personalizzare secondo le esigenze della pelle e le sensazioni del momento. Si parte con un gommage ai frutti tropicali e si passa a un massaggio aromatico total body dal potere drenante (escluso seno e décolleté) per levigare la pelle, riattivare la circolazione sanguigna e linfatica e ostacolare la ritenzione idrica, causa di cellulite. Il tocco finale è una maschera idratante realizzata con una miscela di essenze e oli essenziali, tra i quali spiccano lavanda e arancio, e un avvolgimento alle alghe per eliminare tossine e impurità dai tessuti. Durata: 120 minuti – Costo: 160 euro.

www.muchele.com

Freschezza alla menta

Per rinfrescare e rigenerare la cute dallo stress della calura estiva, la Cappuccini Wellness & Spa di Park Hotel ai Cappuccini a Gubbio ha studiato la mise en place di un trattamento con un ingrediente chiave: la menta, in tutte le sue declinazioni, dalle proprietà decongestionanti, tonificanti e detox. La fase iniziale prevede un’esfoliazione soft e drenante eseguita con cristalli di sale, olio essenziale di tè verde ed estratto di menta piperita, associata a un massaggio rinvigorente. Si passa poi all’idratazione, grazie a una polpa fresca a base di cetriolo, mentuccia selvatica, menta piperita, ginseng e tè verde. La cute si presenta più tonica, liscia e radiosa nell’immediato. Durata 50 minuti – Costo: 95 euro.

www.parkhotelaicappuccini.it

Fuga esotica ai fiori di tiaré

Destinazione Romantik Hotel Post di Nova Levante (BZ) per provare il rituale St. Barth Sensation, una sontuosa maschera corpo profumata, che restituisce alla pelle una piacevole sensazione di comfort e benessere grazie al potere dissetante dei suoi oli preziosi. Il primo step è scegliere la profumazione preferita tra oli di vaniglia, fiori di tiaré oppure giglio. Il body wrap viene poi applicato sul corpo con un massaggio delicato per infondere alla cute il nutrimento di cui ha bisogno. Per fare assorbire al meglio l’impacco, l’operatore esegue manovre profonde e rilassanti. Risultato? La pelle appare più luminosa e levigata. Durata: 50 minuti – Costo: 65 euro.

www.romantikhotelpost.com

A chilometro zero con olio e nocciole

Se l’obiettivo è idratare, lenire e revitalizzare la pelle del viso, anche quella più sensibile, Borgobrufa Spa Resort vicino a Perugia propone il soin Hydra-Sensitive, eseguito con i cosmetici della linea Borgobrufa, ad azione vaso-tonificante, calmante e nutriente, combinati a manualità di massaggio lente e delicate. Si parte con un peeling alle nocciole e si prosegue con la posa della maschera alginata all’azulene (derivato dalla camomilla) ad azione calmante e anti rossore. Si prosegue con un siero alla mora antiossidante e con il trattamento del contorno occhi grazie a un siero all’olio d’oliva e un massaggio drenante all’azulene per eliminare borse, occhiaie e rughe. Durata: 50 minuti – Costo: 95 euro.

www.borgobrufa.it