Cellulite e rotolini? Tienili sotto controllo così

Redazione Pubblicato il Aggiornato il 02/05/2018

Sono diverse le soluzioni professionali per tenere sotto controllo cuscinetti, rotondità e pelle a buccia di arancia

corpo-perfetto

Può sembrare ancora lontanissima eppure in un attimo l’estate arriva. E il corpo è pronto a scoprirsi?

Se dopo l’inverno la situazione della silhouette non è delle migliori non resta che passare subito all’azione chiedendo aiuto al medico e al chirurgo estetico.

Questi i consigli del dottor Vincenzo Colabianchi, chirurgo plastico ed estetico a Bologna e Spoleto.

Contro i rotolini

Gli accumuli localizzati che resistono a dieta e ginnastica si possono eliminare con la L.E.S.C., la Lipoemulsione Sottocutanea, una delle tecniche più recenti di chirurgia estetica che permette di intervenire in modo mirato, in rapidità e sicurezza. La metodica, così delicata da poter essere effettuata nella pausa pranzo, si basa sul principio della dissoluzione del tessuto adiposo in eccesso tramite ultrasuoni: non invasiva, indolore, viene praticata ambulatorialmente in anestesia locale (la seduta dura circa un’ora) e permette di riprendere subito le normali attività quotidiane senza che nessuno si accorga di nulla. Il tutto per altro senza che restino ematomi o cicatrici.

Via cellulite e cuscinetti

Se il “nemico” invece è rappresentato da cellulite, cuscinetti, accumuli adiposi localizzati accompagnati da un rilassamento cutaneo si può pensare alla liposcultura. Conosciuta anche come liposuzione, è una procedura chirurgica di rimodellamento del corpo che permette di rimuovere accumuli adiposi indesiderati da aree specifiche (addome, fianchi, regione trocanterica, ginocchia, braccia) ridisegnando i profili della silhouette, riequilibrandone le proporzioni e restituendole armonia. Inoltre può essere abbinata al lipofilling, intervento durante il quale il tessuto adiposo prelevato può essere ricollocato in altre zone del corpo che necessitano di essere riempite come ad esempio il seno, i glutei oppure il viso. La liposcultura viene eseguita in regime di day-hospital in anestesia locale oppure generale in base alla complessità dell’intervento, al numero e all’estensione delle zone da trattare e dalla quantità di adipe da eliminare. Il risultato finale è definitivo.