03/05/2021

Cellulite: con la microterapia elimini anche quella dei punti insoliti come le braccia

Simona Lovati
A cura di Simona Lovati
Pubblicato il 03/05/2021 Aggiornato il 03/05/2021

La cellulite, di qualunque tipo e in qualsiasi parte del corpo, ha i giorni contati. Merito della microterapia, un trattamento soft, indolore (e low cost) di medicina estetica

cellulite braccia

Si chiama microterapia ed è un metodo di medicina estetica in regime ambulatoriale per affrontare gli inestetismi di qualsiasi tipo di cellulite, da quella agli esordi a quella “storica” e dolorosa installata da tempo. E in qualsiasi area del corpo, anche quelle più insolite come il dorso o le braccia.

I vantaggi? È assolutamente indolore, non invasiva e può essere praticata in qualsiasi momento dell’anno. “

«La microterapia prevede la somministrazione sotto cute di alcuni farmaci tramite una siringa dotata di una sorta di piccola campana che crea il vuoto. Al centro di questa è posizionato un micro-ago lungo due millimetri. Le sostanze utilizzate hanno un’azione lipolitica, per sciogliere i grassi, drenanti ma anche protettive nei confronti dei capillari, per migliorare la microcircolazione locale, ossigenare i tessuti e smaltire le tossine accumulate» spiega il dottor Luigi Pietro Zollino, medico estetico del centro Fainè a Manduria (TA).

Il plus

L’ago utilizza come sedi di veicolazione dei farmaci i punti e le linee dell’agopuntura della medicina tradizionale cinese sulla parte posteriore e anteriore del corpo, migliorandone gli effetti. Inoltre, durante il trattamento l’ago permette il superamento dello strato epidermico, ma a differenza di altre metodiche non tocca le terminazioni nervose della pelle e i capillari, evitando la formazione di ecchimosi ed ematomi, risultando indolore.

Dopo la seduta

Non sono stati riscontrati effetti collaterali o controindicazioni. Dopo la seduta possono comparire alcuni puntini rossi sulla zona trattata che scompaiono nel giro di qualche minuto. Dopo due giorni dal trattamento si consiglia di programmare un ciclo di massaggi linfodrenanti per stimolare ancora di più l’eliminazione delle tossine e gli accumuli adiposi che sono stati frammentati.

Da sapere

La seduta dura 15/20 minuti senza anestesia. Il ciclo prevede quattro/cinque sessioni una volta la settimana nei primi stadi di cellulite (edematosa e fibrosa), fino a dieci sessioni due volte la settimana nei casi più importanti. Il costo va da 60 a 100 euro in base alla zona coinvolta e ai farmaci impiegati.