17/08/2022

Capelli: 5 idee per avere la testa a posto

Alberta Mascherpa Pubblicato il 17/08/2022 Aggiornato il 02/09/2022

Ordine, innanzitutto ma anche un pizzico di glamour per affrontare in bellezza le giornate al mare. E non solo

capelli estate

Caldo e umidità alle stelle. Le ciocche svolazzano, il crespo è in agguato, senza contare che le temperature roventi fanno sudare, e non poco.

Eppure per avere capelli ordinati e dal twist estivo, fresco e vivace, bastano pochi accorgimenti.

Eccone cinque, facili e veloci da mettere in pratica anche in vacanza.

 

  1. Cambia lo shampoo In estate i capelli si inaridiscono con grande facilità. Ecco perché la prima regola per tenerli a posto, e averli belli tra parentesi, è potenziare al massimo l’idratazione. Se sei al mare o comunque prendi il sole funzionano a meraviglia gli shampoo delle linee solari nutrienti e restitutivi che puoi usare tranquillamente anche in città. Può andare bene comunque anche uno shampoo delicato arricchito con sostanze idratanti e riparatrici che già dal lavaggio si prendono cura della fibra per evitare che si secchi e si danneggi.
  2. Passa al balsamo senza risciacquo Questo è  il momento giusto per sostituire il balsamo che si sciacqua con una formula, in crema o spray, che non necessita di un ulteriore passaggio sotto l’acqua. Due buone ragioni per farlo. La prima è la ricchezza in sostanze funzionali delle formule senza risciacquo che viene perfettamente incontro alle esigenze estive del capello che chiede nutrimento extra. La seconda è di ordine ambientale: risparmiarsi il risciacquo significa tagliare sui consumi di acqua, il che in tempi di siccità non guasta di certo.
  3. Tieni a portata di mano l’olio Ne bastano poche gocce sulle dita da passare poi sulle lunghezze e il crespo è subito sotto controllo. Per di più l’olio nutre e permette quindi di dare alla fibra quel di più di cui ha bisogno per affrontare serenamente le giornate di caldo e di sole. Puoi usare l’olio anche per le acconciature della sera, aggiungendone qualche goccia in più per dare alla chioma un aspetto brillante in leggerezza.
  4. Sperimenta il top knot Raccogliere i capelli è quasi d’obbligo con le temperature roventi. Se la coda ti ha un po’ stancata, se la treccia richiede troppa attenzione per la realizzazione, prova lo chignon alto che diventa decisamente trendy se lasci che due ciocche cadano libere ai lati ad incorniciare il viso in perfetto stile anni ’90. Hai paura che si increspino? Vaporizza un termoprotettivo e passa velocemente la piastra.
  5. Aggiungi un tocco glamour L’estate è per eccellenza la stagione della fantasia. Non ti resta quindi che decidere cosa sperimentare per un look ad effetto: i fiori tra i capelli in stile Frida Khalo, ad esempio, fanno tendenza così come tutto quanto brilla e scintilla, sia un cerchietto, una mollettina oppure un fermaglio tempestato di strass.