04/02/2019

Baby hair, irresistibili e di tendenza

Alberta Mascherpa Pubblicato il Aggiornato il 04/02/2019

Avete presente i ciuffetti corti sulla fronte? Non rappresentano più un problema, ora sono un vezzo glamour che fa tendenza

capelli baby hair

Alzi la mano chi non li ha considerati un fastidio da tenere a bada con generose dosi di gel, spruzzate di lacca e alla disperata persino con il rasoio. A sdoganarli sono le passerelle dove modelle come Kaja Gerber, figlia di Cindy Crawford e ormai altrettanto famosa quando la splendida madre, li ha sfoggiati persino nella cerimonia ufficiale a Londra in cui ha ricevuto il premio come modella dell’anno in occasione dei Fashion Awards 2018. Insieme al sensualissimo abito di Alexander McQueen, la giovane modella che di recente ha avuto un contratto come volto di Yves Saint Laurent, in occasione della serata ha sfoggiato un messy bunny, uno chignon volutamente disordinato, con una riga al centro e le piccole ciocche, compresi i baby hair, lasciati ben in vista.

Oggi quei ciuffetti corti che spesso contornano l’attaccatura della fronte e che gli anglossassoni gentilmente chiamano “baby hair” sembrano non essere più un problema ma addirittura un vezzo glamour che fa tendenza.

Come vezzosi tirabaci

Invece che nasconderli quindi per una volta meglio esibirli, con fierezza. Il riferimento è ancora una volta Kaja che nella sfilata di Fendi per la primavera-estate li ha enfatizzati “fissandoli” sulla fronte a creare una cornice per il viso. Via libera quindi al gel ma non tanto per camuffare i ciuffetti quanto per trasformarli in sensuali “tirabaci”. Per avere un esempio basta guardare le foto di Jennifer Lopez che li ha sfoggiati durante una serata al World of Dance, lo show che conduce, accompagnandoli con una lunga treccia. Un look condiviso sui social proprio con l’hashtag #babyhair.

Il disordine che li nasconde

Ma se non siete convinte e i baby hair continuano a darvi fastidio, puntate su look rilassati, spettinati che li fanno praticamente scomparire: i piccoli ciuffetti sono sicuramente più compatibili con chignon disordinati e acconciature morbide che con code impeccabili e aplomb perfetti. Largo poi a pixie cut e frangette morbide che li lasciano intravedere, senza che diano fastidio. Mai e poi mai invece lasciarsi tentare dal rasoio: la soluzione radicale è solo il laser, ma valutate bene se è davvero il caso di intraprendere un’impresa che richiede tempo e un notevole sforzo economico.