21/07/2020

Capelli, le tendenze per l’estate

Alberta Mascherpa Pubblicato il 21/07/2020 Aggiornato il 21/07/2020

Dinamici e luminosi soprattutto. Con la frangia in base alla forma del viso... Ecco i tagli e i colori che fanno tendenza

capelli estate

Il periodo che precede le vacanze è quello giusto per regalare brio ai capelli.

Dando uno sguardo alle nuove tendenze troviamo un unico filo conduttore: la naturalezza nel taglio e nel colore.

Il tutto deve essere declinato ovviamente in base al proprio viso e alle proprie preferenze mantenendo sempre volume, dinamismo e luminosità» spiega Cristiano Russo, hair stylist, titolare di due saloni a Roma.

Dal lungo morbido al corto destrutturato

«Per chi vuole mantenere la lunghezza, la tendenza suggerisce ricci e onde morbide che incorniciano con dolcezza il volto, rigorosamente da portare con la frangia, il must di stagione» continua Russo. «Se la frangia a tendina è perfetta per bilanciare le proporzioni di un viso tondo o con guance un po’ troppo piene, una realizzata in modo asimmetrico e sfilzato riesce ad addolcire i tratti di un volto troppo squadrato; via libera infine a una frangia piena, per chi vuole accorciare un viso lungo, una fronte ampia o armonizzare una forma a cuore».

Di tendenza anche i tagli corti, pronti a rivisitare alcuni evergreen come il taglio alla maschietta e il carré. «Per l’estate i corti diventano simmetrici, non troppo geometrici, ma sempre studiati per creare volume e personalità» prosegue l’esperto. «Fa moda il carré sotto l’orecchio, un po’ anni ’90, purché non sia troppo preciso e strutturato, così come il taglio alla maschietta con ciuffi e frange da scomporre come più piace».

Colori naturali

«Anche sul fronte del colore, l’estate 2020 segna un ritorno alla naturalezza con nuance luminose e raffinate, ravvivate da sfumature delicate che danno luce e movimento» continua l’esperto.

«Quello che conta è che le schiariture siano sempre molto light per un risultato colore dolce e avvolgente: le fedeli del biondo possono optare per il miele e l’ambra tra le nuance calde oppure per le varie gradazioni di beige per creare un’armonia con i toni freddi del viso».

E il castano? «A far tendenza è il caramello scuro, scelto già da molte attrici mentre per chi vuole sperimentare il rosso consiglio il rame e il cannella, nuance che sanno donare dolcezza e carattere al tempo stesso» conclude Russo.