09/09/2019

Hair look: a Venezia 76 vince il raccolto

Alberta Mascherpa Pubblicato il Aggiornato il 09/09/2019

Non è solo l’abito che fa la star. Anche l’acconciatura fa la sua parte e la conferma arriva dalla Mostra del Cinema appena conclusa. Ma tra raccolti e mossi liberi, chi merita la promozione a pieni voti?

Annabelle Belmondo

È appena calato il sipario sulla 76esima Mostra del Cinema di Venezia ma le dive scese in Laguna per l’avvenimento continuano a far parlare delle loro apparizioni sul red carpet.

Sotto i riflettori gli hair look di attrici e influencer, scelte di stile che come sempre fanno da apripista per i trend del prossimo autunno.

Promosse con lode

Alessandra Mastronardi, superba madrina del Festival a cui in un’ipotetica pagella dei migliori hair look va un 10 con lode, ha fatto ben comprendere, ad esempio, che lo chignon, alto oppure basso ma sempre ordinato ma non rigido, sarà il must di stagione.

La conferma arriva anche da Tina Kunakey, giovanissima modella francese, moglie di Vincent Cassel e da poco diventata mamma, che in occasione del red carpet ha dimenticato i suo ricci naturali per sfilare con uno chignon tiratissimo e basso, raccolto dietro la nuca e con una riga centrale, altro trend forte dell’autunno: a lei un bel 9 non si nega di certo.

Così come del resto a Caroline Daur che ha sottolineato la raffinatezza di un abito di tulle nero firmato Alberta Ferretti con un elegante chignon, sempre con la riga al centro.

L’eleganza del raccolto

Non scende sicuramente da un 9 pieno anche Bar Refaeli che sul red carpet è apparsa raggiante mostrando in un fasciante abito nero il pancione: in attesa del terzo figlio, la supermodella israeliana ha puntato su uno chignon classico e raffinato, pronto ad esaltare la sua figura eterea.

Meritano invece un 8 i raccolti volutamente spettinati di Greta Scarano e Annabelle Belmondo. L’attrice italiana, al Lido come ambassador di Campari, ha scelto un messy bun morbido e naturale dove i capelli lavorati ad onde sono stati raccolti sotto la nuca in un look chic e senza tempo. Un raccolto a più riprese invece è la scelta della nipote di Jean Paul Belmondo che ha sottolineato l’eleganza vitale dell’abito fucsia firmato Manila Grace con una frangia briosa.

Promossa anche se non proprio a pieni voti infine Sveva Alviti che con il suo hair look semplice e naturale dai capelli sciolti che cadono morbidi sulle spalle ha rilanciato il trend delle radici più scure rispetto alle lunghezze chiare.

Sfoglia la nostra gallery