30/08/2017

Capelli lunghi, raccolto easy chic

Un’acconciatura raccolta semplice ma al tempo stesso “importante” per mettere ordine tra le chiome più lunghe
Toni&Guy

Anche sulle passerelle il raccolto continua a essere la soluzione preferita per un look disinvolto e insieme elegante. Come da diverse stagioni a questa parte, niente chignon rigidi però ma raccolti morbidi, a tratti quasi disordinati che danno all’insieme un’aria di freschezza e di vitalità.

Pratico e veloce da realizzare, il doppio raccolto funziona a meraviglia per il giorno, ma è perfetto anche di sera con un look più elegante

.
  • Per realizzarli il primo step è avere capelli puliti ma non pulitissimi in modo che non svolazzino troppo e sia più facile muovere le mani tra i capelli. In ogni caso il punto di partenza è pettinare a lungo la chioma prima con una spazzola e poi con un pettine per districarla e vaporizzare su tutta la testa un po’ di lacca per riuscire a “lavorare” meglio i capelli.
  • Aiutandosi con un pettine a coda, si comincia a isolare una grossa ciocca di capelli sulla sommità del capo e dopo averla pettinata di nuovo si procede a raccoglierla in un torchon fermandolo come più si preferisce con delle mollettine oppure con una bacchettina di legno.
  • Si fissa il torchon con un velo di lacca e, sempre aiutandosi con un pettine a denti stretti, si isola un’altra grossa ciocca appena sotto quella già arrotolata. Dopo averla pettinata si procede ad avvolgerla a torchon fissandola sempre con mollettine oppure un bastoncino.
  • Un’ultima spruzzata di lacca su tutta la testa fissa l’acconciatura perché resti perfetta a lungo.
IMG_1451-bs-9610
IMG_1447-bs-2790
IMG_1430-bs-2613
IMG_1474-bs-2657
IMG_1495-bs-9692
IMG_1871-bs-9206
IMG_2039-bs-2005