10/08/2018

Capelli: il raccolto è glam

Per l’aperitivo, la spiaggia o il party, acconciature sofisticate, ma molto facili, da creare in pochi minuti
L'Oréal

Approvate da influencer e hair stylist le acconciature più “in” del momento. Si portano dalla mattina alla sera, in spiaggia come all’aperitivo o al party. Sono pratiche ma sofisticate. Altro che una coda e via! Impreziosite da clips, foulard o semplicemente con i capelli intrecciati sono un’occasione imperdibile per essere notate.

L’influencer Kristen Zellers (foto in apertura) sfoggia una treccia dall’aspetto volutamente non troppo disciplinato che le incornicia il viso. Per ottenere questa acconciatura i capelli devono essere lunghi mentre il colore Ultra Violet è facoltativo. Si applica sui capelli asciutti una piccola quantità di prodotto per lo styling importante per lucidare i capelli ma anche per rendere la pettinatura long lasting. Si realizza la treccia e si fissa a corona con delle forcine.

Perfetta per chi ha capelli folti e lunghi la pettinatura proposta da Compagnia Della Bellezza mixa pony tail e chignon. Si lasciano due ciocche libere sul davanti. Si raccolgono i capelli in uno chignon morbido lasciandone fuori una sezione in basso. Si fermano le due ciocche laterali con pettinini bijoux e si realizza una coda bassa con il resto dei capelli fissandola con un elastico da nascondere poi con una ciocca di capelli.

Grande trend di stagione sono gli space buns come quelli dell’influencer Giulia Gaudino creati dall’hair stylist Patrick Wilson. Si dà movimento con un ferro per ricci (curl tong). Si dividono i capelli al centro e si creano due piccoli raccolti sopra le orecchie. Si cotonano e si avvolgono in due piccoli chignon morbidi. Un finish brillante per la serata.

Ideale al mare e in città la pettinatura destrutturata con foulard di Compagnia della Bellezza. Sulla parte superiore si raccoglie a torchon un ciuffo e si fissa con forcine. Si avvolge intorno al capo un foulard ripiegato a fascia da annodare nascondendo il punto di fisssaggio del ciuffo. I capelli rimasti liberi possono essere raccolti a banana destrutturata, cioè attorcigliati e ripiegati verso l’interno lasciando le punte libere. Si fissa il tutto con forcine e uno spray.