15/11/2018

Capelli effetto “pillow”: spettinati ad arte

Alberta Mascherpa Pubblicato il Aggiornato il 15/11/2018

Oggi i capelli piacciono così, naturali, volutamente spettinati (ma non troppo) a sottolineare una voglia di libertà che si fa sempre più forte

capelli effetto cuscino

Non è più tempo di rigore tra i capelli: oggi la tendenza suggerisce di lasciarli al naturale, liberi di muoversi, di fluire, persino di mostrarsi non proprio perfetti.

Volumi inattesi, ciocche che svolazzano, persino un leggero effetto crespo non del tutto domato.

Come appena usciti dal letto viene da dire; non a caso questo effetto mosso ma mai assolutamente trasandato si definisce “effetto pillow” dal termine che in inglese indica il cuscino.

Ci vuole arte

Mantenere la naturalezza della chioma non è propriamente un gioco e richiede un po’ di impegno. I capelli da cuscino, quelli per intenderci che sembra siano stati pettinati il giorno prima e non più toccati dopo averci dormito sopra, non sono una testa spettinata e arruffata che fa disordine ma un’acconciatura scomposta ad arte per regalare una sensazione di estrema naturalezza. Una o più trecce, nella parte centrale della testa, possono creare un piacevole contrasto con il resto dei capelli ondulati e valorizzare tutto il look.

Come ottenerlo

La regola chiave? Bandire spazzola e pettine e usare solo le dita per sistemare le ciocche in modo che risultino scomposte ma non disordinate. Ideale poi sarebbe lasciare asciugare i capelli all’aria perché assumano una piega del tutto naturale o in alternativa usare il phon con il diffusore indirizzandolo verso le radici per alzarle con un volume molto morbido. Anche una noce di mousse sui capelli umidi può venire in aiuto per dare elastica morbidezza alle ciocche così come uno spray leggerissimo che disciplina ma senza rigore in modo che i capelli mantengano il loro movimento.

Onda su onda

Via libera poi alle ondulazioni che danno immediatamente un senso di libero movimento all’insieme. Per accentuare quelle esistenti oppure per crearne di nuove se i capelli sono lisci si può sfruttare il cuscino: basta arrotolare le ciocche umide in tanti piccoli chignon fissandoli alla testa con una mollettina e andare a letto magari avvolgendo la testa in una cuffia. Al mattino basta sciogliere il tutto, passare le dita tra i capelli e il gioco è fatto. Senza fatica e bisogno di altro.