Unghie: 5 rimedi naturali

Redazione Pubblicato il Aggiornato il 04/05/2016

Dall’olio al limone, dal miele all’avocado. Oltre ai cosmetici, anche i rimedi naturali possono contribuire alla salute e la bellezza delle unghie. Che la moda vuole nude, perfette, luminose

unghie-naturali

Dopo un inverno di colori accesi, per l’estate le unghie tornano a essere naturali, dipinte con smalti in tonalità pastello: rosa baby, azzurro, giallo chiaro. Continua il trend del nude look, che però esige unghie perfette: sane, pulite, luminose.

Attenzione a carenze vitaminiche e manicure aggressive

Un’unghia in salute ha una lamina rosea e una superficie liscia, regolare e semitrasparente. Carenze vitaminiche, trascuratezza nelle cure, stress e lavaggi frequenti possono alterare il colorito, la forma e la resistenza. Tant’è che, negli ultimi anni, le visite dermatologiche per problemi alle unghie sono aumentate del 75%.
Peggiorano la situazione le manicure aggressive, l’uso eccessivo di smalti e gel per ricostruzioni e l’abitudine di eliminare la pellicina che circonda l’attaccatura dell’unghia (perionichio).

Rimedi last minute naturali

La natura offre soluzioni semplici, rapide ed economiche per avere sempre mani in ordine. Ecco 5 trucchi fai-da-te.

  1. Spazzolatura naturale. Passate sulle unghie uno spazzolino morbido, dalle setole arrotondate, bagnato con acqua e sapone, per riattivare la circolazione, illuminare e levigare la superficie ungueale.
  2. Bagno di sale e limone. Immersioni di 15 minuti in acqua salata (un cucchiaio di sale per tazza) e un cucchiaino di succo di limone purificano e disinfettano le unghie, uniformano il colorito, ammorbidiscono le cuticole e rinvigoriscono la lamina delle unghie.
  3. Maschera notturna. Esistono maschere per le mani studiate per essere applicate prima di andare a dormire. Si possono sostituire con un impacco a base di olio d’oliva, di mandorle dolci o di ricino, preferibilmente di origine biologica e spremuto a freddo. Si applica in abbondanza e si massaggia sulle unghie e sul contorno con movimenti circolari. Indossate guanti di cotone per tutta la notte per potenziare l’efficacia del trattamento e far penetrare bene le sostanze contenute.
  4. Trattamento riparatore. Per nutrire le unghie e ammorbidire le cuticole, mescolate un tuorlo d’uovo con un cucchiaio di miele e una presa di sale. Passate il composto sulla punta delle dita e intorno alle unghie e massaggiate per favorire la penetrazione. Lasciate agire per 5 minuti e risciacquate.
  5. Impacco rinforzante. Ricchissimo di zolfo, l’olio di avocado, associato al succo di limone, rafforza le unghie fragili: miscelate il succo di 2 limoni con 50 ml di olio. Ungete le unghie e lasciate in posa tutta la notte.

Affidatevi sempre a professionisti per la cura e la bellezza delle unghie.