15/12/2020

Tosse nervosa: calmala con una tisana

Saverio Pepe
A cura di Saverio Pepe
Pubblicato il 15/12/2020 Aggiornato il 15/12/2020

L'infuso di petali di papavero ha un'azione sedativa rapida ed efficace. In più ha anche proprietà umettanti e lenitive che danno pronto sollievo alle mucose

tosse nervosa

La tosse nervosa è un disturbo molto comune, che si manifesta con gli stessi sintomi di quella che non ha origine da questioni psicologiche. Di solito è secca, improvvisa e può manifestarsi più volte al giorno, rendendo a volte difficile lo svolgimento delle normali mansioni quotidiane.

Con questo sintomo la nostra psiche tenta di buttare fuori emozioni che potrebbero mettere a rischio la nostra tranquillità.

La tosse nervosa può essere anche un meccanismo di difesa quando ci troviamo in situazioni difficili, nelle quali non sappiamo come reagire.

Infuso di petalo di papavero

Delicato ed adatto anche ai bambini, il petalo di papavero (in erboristeria e farmacie) è un eccellente sedativo della tosse nervosa, oltre ad essere un efficace e veloce emolliente, grazie a tannini e mucillagini. Si prepara facendo bollire 200 ml d’acqua. Si spegne e si mette un cucchiaio colmo di petali di papavero. Si tiene in infusione per 2 minuti. Si filtra e si beve tiepido, dolcificandolo eventualmente con miele di fiori arancio. Si può prendere due volte al giorno, anche per lunghi periodi.

Gli altri rimedi

Se la tosse è particolarmente fastidiosa si può ricorrere alche allo sciroppo di malva. Vischioso, emolliente, gradevole, questo sciroppo che si trova in erboristeria e farmacia, crea una sorta di film protettivo e lenitivo sulla faringe e sulla lingua. Favorisce la normalizzazione della mucosa orale ed è un veloce antidolorifico e sedativo muscolare. Se ne prendono sino a cinque cucchiai al giorno, lontano dai pasti, sino a risoluzione della problematica.

Come sedativo funziona anche il gemmoderivato di tiglio che si ricava dai tessuti embrionali ha una specifica azione contro i disturbi neurovegetativi, in particolare per le paotlogie spastiche. In terapia naturale, viene utilizzato per la tosse nervosa, quando assume quasi la forma di tic. Si fanno cicli di tre mesi, con un mese di stop, prendendone 50 gocce in un bicchiere d’acqua, mattina e sera. Si trova in farmacia o erboristeria