Omega 3 per un’abbronzatura sicura e a lunga durata

Redazione Pubblicato il 22/06/2018 Aggiornato il 22/06/2018

In estate gli acidi grassi Omega 3 aiutano a mantenere la pelle idratata e la proteggono dai raggi solari. Si trovano in alcuni cibi come le noci oppure si può ricorrere agli integratori

omega 3

Li conosciamo perché aiutano a tenere i livelli di colesterolo sotto controllo, proteggono il sistema cardiovascolare, sono antiage. Ma in estate gli acidi grassi Omega 3 sono soprattutto un potente alleato per la salute della pelle. Aiutano infatti a preservarne a lungo l’idratazione e potenziano al massimo la produzione di collagene.

Le migliori fonti di acidi grassi Omega 3 sono il pesce, i crostacei, il tofu, le mandorle le noci e alcuni oli vegetali come l’olio di semi di lino, l’olio di nocciole e l’olio di colza.

Per favorire e proteggere la tintarella

Per godere il sole, con una pelle al massimo della sua capacità di protezione e di produzione di melanina, il nostro fitoterapeuta Saverio Pepe consiglia di ricorrere a un’integrazione. Se ne prende una compressa dopo colazione per un mese, e si può poi proseguire per un altro mese, dopo un mese di stop. L’utilizzo è particolarmente indicato durante l’esposizione al sole per potenziare dall’interno l’azione protettiva e stimolante delle creme solari. Dopo le vacanze, invece, aiuta la pelle a superare lo stress per il troppo sole.

L'idea in più

Una buona integrazione di Omega 3 si può ottenere anche consumando 5 noci il giorno, per lunghi periodi. Le noci sono una fonte di acido alfa-linoleico che ha anche una funzione stimolante e riequilibrante sul sistema nervoso.