Stop alle rughe con la centella omeopatica

Redazione Pubblicato il Aggiornato il 18/01/2019

Creme e gel a base di centella asiatica trattata omeopaticamente assicurano alla pelle idratazione e nutrimento. Per un'azione antirughe più strong c'è anche la cura in granuli

centella-antirughe

L’antirughe, il rivitalizzante per la pelle, l’antietà per eccellenza in omeopatia è la centella asiatica, pianta che secondo i principi di questa medicina, sblocca il metabolismo dei liquidi superficiali, innescando un meccanismo profondo di nutrizione e idratazione, che si traduce in pelle luminosa, tonica, sana.

La centella, definita tradizionalmente la tigre del prato,  è adatta anche a  pelli particolarmente secche e irritate, insofferenti ai cosmetici di ogni tipo e con allergie e rossori.

Nelle creme antiage

Il nostro esperto di fitoterapia e terapie naturali Saverio Pepe raccomanda di utilizzarla sotto forma di gel, creme, unguenti come crema antirughe per il giorno e per la notte. Esistono inoltre delle specifiche linee cosmetiche a base di centella asiatica, realizzate secondo i principi omeopatici.

La cura omeopatica se la pelle è irritata

Se la cute è particolarmente disidratata, irritata e sofferente  si può associare una cura omeopatica in granuli. Il nome botanico del rimedio è Hydrocotyle asiatica. Se ne prende la concentrazione 5Ch in farmacia. La dose consigliata è di 3 granuli cinque volte al giorno lontano dai pasti, con cure di un mese e uno di stop.