Pelle secca in inverno: idratala dall’interno con lo zinco omeopatico

Saverio Pepe
A cura di Saverio Pepe
Pubblicato il Aggiornato il 17/12/2018

I rimedi omeopatici vengono utilizzati sempre più spesso in dermatologia. Nel caso della pelle secca è consigliato lo Zincum Metallicum che aiuta a trattenere acqua nell'epidermide

pelle secca

L’omeopatia è una medicina che vede i disturbi, anche quelli della pelle, legati alla persona nella sua interezza. Cerca dunque di curare lo squilibrio generale, senza sgradevoli effetti collaterali, migliorando anche lo stato di benessere psicologico.

In dermatologia l’omeopatia sta diventando un rimedio di primo piano, proprio per la capacità di affrontare problemi cronici, risolvendo quegli intrecci che spesso esistono tra mente e sistema epidermico.

Per reidratare la pelle dall’interno

In inverno l’emergenza più diffusa da affrontare è quella della pelle secca. Per l’ omeopatia non è un semplice sintomo estetico ma la prova di un generale squilibrio dell’organismo, spesso associato a mancanza di energia e vitalità. Il rimedio maggiormente utilizzato per contrastare questo fenomeno è lo Zincum Metallicum, minerale presente in natura soprattutto sotto forma di composto sulfureo. Gioca un ruolo importante perché è in grado di coadiuvare la produzione di ormoni, favorendo la conservazione dell’acqua nello strato più superficiale della pelle. Molto indicato anche quando, oltre alla secchezza, sono presenti sensibilità e allergie.

Le dosi consigliate

La cura standard è Zincum Metallicum 15 CH, 3 granuli, tre volte il giorno, lontano dai pasti, con cicli di sei mesi e uno di stop. Il rimedio è indicato per la secchezza in ogni parte del corpo, anche accompagnata da prurito.

L'esperto consiglia

I rimedi omeopatici, pur essendo senza effetti collaterali, tanto da poter essere utilizzati in pediatria, gravidanza e in veterinaria, hanno bisogno comunque del suggerimento del farmacista, del medico omeopata o del terapista per le dosi, l’assunzione durante il giorno e durata delle cure.