28/12/2015

Depurati con la liquirizia

Saverio Pepe
A cura di Saverio Pepe
Pubblicato il 28/12/2015 Aggiornato il 28/12/2015

La liquirizia, sotto forma di radice, tintura madre, olio è un ottimo rimedio detox, specie dopo qualche eccesso. Favorisce la digestione, è antinausea, tonifica

Liquirizia

Non solo caramelle. Sotto forma di olio, radice, tintura madre la liquirizia è una pianta davvero preziosa per la salute e la bellezza. Ha proprietà digestive, detox e tonificanti. In più migliora l’aspetto di pelle e capelli.

Scegliete la liquirizia italiana. Quella calabrese è considerata la migliore visti i rigidi controlli nella coltivazione e nella lavorazione.

Detox, dopo qualche stravizio

La tintura madre di liquirizia favorisce l’eliminazione delle tossine a carico del fegato, accumulate per eccesso di cibi grassi e di di alcool.
Se ne prendono 40 gocce in poca acqua dopo i pasti. Si fanno cicli di un mese con un mese di stop.

Digestiva

Utile contro la nausea, il reflusso esofageo e la gastrite, la radice di liquirizia si utilizza sotto forma di decotto, mettendone a bagno un cucchiaino per 200 ml d‘acqua fredda. Si porta a ebollizione e si lascia bollire per un minuto. Si spegne e si lascia in infusione per tre minuti. Si filtra e si beve al momento. Preso prima dei pasti il decotto contrasta la nausea e il reflusso, durante i pasti favorisce la digestione, dopo i pasti è un ottimo rimedio contro la colite sia in caso di diarrea che di stipsi.

Contro i rossori della pelle

Il decotto di liquirizia freddo si può utilizzare anche come tonico quando la pelle è arrossata, con capillari dilatati e prurito. Immergere i tradizionali dischetti di cotone o una spugnetta pulita e utilizzare per risciacquare il latte detergente o anche da solo. L’effetto anti rossore, antiprurito e illuminante è immediato.

Antiforfora

L’olio alla liquirizia è un eccellente rimedio nei casi di forfora grassa o secca. Si prepara mettendo 50 g di radice di liquirizia in 200 ml di olio di ricino per 15 giorni. Dopo la macerazione in olio occorre filtrarlo. Si utilizza un cucchiaio di olio alla liquirizia per una capigliatura media. Si massaggia sulla cute e si lascia in posa per 5 minuti prima di procedere con lo shampoo.