08/12/2019

Cicatrici: l’aiuto di creme e cerotti

Roberta Camisasca Pubblicato il 08/12/2019 Aggiornato il 08/12/2019

Quando le cicatrici diventano scomodi compagni di vita esistono soluzioni dermocosmetiche in crema, gel, spray o cerotti che ne riducono la visibilità e i fastidi

cicatrici

La cicatrizzazione è un fenomeno soggettivo in cui entrano in gioco diverse varianti: predisposizione genetica, tipo di lesione, localizzazione della ferita. È per questo che su alcune persone, traumi e ferite lasciano segni discreti, a volte quasi invisibili, per altre persone le cicatrici sono così evidenti e profonde, da causare ansia, problemi di autostima, vergogna.

A livello fisico prurito, irritazione, dolore sono i disturbi più riportati in caso di cicatrici patologiche.

Soluzioni prêt-à-porter

Si può fare qualcosa per ridurre questi fastidi o è troppo tardi? La dermocosmetica mette a disposizione vari prodotti.

  • I dispositivi medici in crema o gel a base di derivati siliconici hanno un effetto compressivo sulla ferita, aiutando a prevenire la formazione di cicatrici profonde e a ridurre i fastidi. Iniziando circa due settimane dopo l’evento che ha generato la lesione, vanno applicati due volte al giorno per due o tre mesi: migliorano la dimensione del segno, la sua elasticità, i sintomi correlati come prurito e rossore.
  • Gli spray per le cicatrici più estese e i cerotti per le piccole ferite sono altrettanto utili: vanno usati per almeno 12 ore al giorno.
  • In associazione si possono usare dermocosmetici in emulsione, gel o olio a base di glicerina, acido ialuronico ed estratti vegetali dall’azione lenitiva e riparatrice che favoriscono la cicatrizzazione e possono essere applicati anche sotto il make up.
  • Contro il prurito esistono spray antigrattamento a effetto rinfrescante, a base di acqua termale, pro-vitamina B5, centella asiatica.
  • Per le cicatrici acneiche l’ideale sono i prodotti contenenti fosfolipidi, glucosamina e fospidina che, contribuendo alla produzione di collagene ed elastina, favoriscono la rigenerazione del tessuto.

L'esperto consiglia

L’uso di prodotti specifici va affiancato ad alcune precauzioni. Evitate di prendere il sole e dite no al fumo: è provato che la pelle dei fumatori è soggetta a una guarigione più lenta delle ferite e una cicatrizzazione più complessa, in quanto il fumo rallenta il flusso arterioso del sangue che porta nutrizione ai tessuti.

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Sed at dui dui. Nam tincidunt suscipit magna, eu volutpat tellus feugiat in. Vestibulum eu vehicula sapien. Nullam convallis eget diam sed accumsan. Proin in nibh viverra, suscipit dolor et, auctor nisl. Phasellus a lacinia sem. Sed iaculis sem id purus tristique porta. Nulla sed lectus urna. Cras tempor tortor cursus lectus efficitur rutrum vel id massa. Maecenas ac ex in eros rutrum volutpat vitae et nisl. Etiam dolor tortor, rhoncus non venenatis ut, elementum nec libero. Vestibulum ante ipsum primis in faucibus orci luctus et ultrices posuere cubilia Curae;

Cras mattis turpis at est viverra eleifend. Phasellus lobortis tortor at leo rhoncus fermentum. Maecenas vitae tellus iaculis, malesuada metus in, blandit ex. Vivamus mauris dolor, imperdiet id quam eu, fringilla pellentesque leo. Phasellus fringilla sem sed justo sodales commodo. Proin vulputate justo ipsum, sit amet pulvinar diam ornare ac. Etiam placerat vehicula tellus, nec efficitur enim tristique vel. Phasellus fermentum, libero eget cursus euismod, lorem dui tincidunt sem, non ornare metus tortor quis purus. Nunc eu nibh nisi. Aenean a pretium magna. In sit amet risus sit amet velit suscipit cursus nec non est. Suspendisse sit amet mauris vitae leo mattis molestie vel vitae sem. Integer sit amet mi suscipit, eleifend justo eget, iaculis erat. Suspendisse vel erat vel massa rutrum malesuada ut non quam. Phasellus sit amet dui eros. Proin nec egestas ex, at eleifend eros.

Pellentesque sollicitudin vestibulum lorem eu dictum. Donec consectetur sollicitudin condimentum. Vivamus in erat leo. In sit amet rutrum turpis. Curabitur ornare, arcu quis cursus tristique, dolor leo egestas mi, et maximus purus lectus a mauris. Donec placerat vehicula enim in tristique. Vestibulum ac mi rhoncus, scelerisque erat in, ullamcorper metus. Integer semper sodales purus, nec vestibulum tortor mattis ut. Aliquam eget ex tincidunt, tempus augue eu, sollicitudin justo. Phasellus mollis ante nec sapien maximus aliquam. Mauris eu sem gravida, ornare felis sit amet, bibendum nisi. Aliquam placerat tincidunt nisi, non finibus est rutrum sed. Nulla lectus mi, volutpat vitae fermentum sed, ultricies rutrum lectus. Etiam at neque in dui hendrerit eleifend. Mauris mollis est at lacus bibendum, sit amet efficitur eros facilisis. Donec vel efficitur augue, posuere fermentum sem.

Aliquam ultrices ante eget orci porttitor, sit amet luctus metus lacinia. Mauris vel libero sodales, hendrerit ex sed, mollis turpis. Praesent a lacus sit amet lorem suscipit iaculis a sit amet diam. Etiam diam ex, molestie sit amet interdum eu, porttitor et enim. Suspendisse quis dignissim justo. Nunc semper luctus sollicitudin. Donec interdum mi metus, feugiat molestie justo maximus eu. Proin vel sapien justo. Pellentesque et sagittis lectus. Proin et tristique ante. Vestibulum diam libero, blandit id felis ut, semper vestibulum orci.

Nam sagittis suscipit tincidunt. Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Nunc lacinia tristique urna, vel aliquam tellus blandit at. Cras porttitor nulla in nulla varius gravida. Maecenas lobortis, massa nec ultricies blandit, dui neque lacinia arcu, bibendum auctor leo turpis eu ligula. Donec sit amet est ultricies neque iaculis semper eu at dolor. Nunc in sapien in dui sagittis tempor quis non augue. Etiam dictum, ante eu porttitor semper, purus sapien pharetra metus, in sagittis augue purus a mi. Quisque varius fermentum dignissim.