18/06/2020

Stanchezza? Gonfiore? Chiedi aiuto ai probiotici

Contenuto sponsorizzato

Se l’intestino è in ordine, tutto l’organismo ne trae beneficio ritrovando leggerezza, energia e piena vitalità

Publi Enterolactis

Stanchezza, mancanza di energia, poca voglia di fare. E magari anche un gonfiore che infastidisce rendendo difficile persino allacciare la cerniera dei pantaloni. Problemi comuni che rischiano di accentuarsi in momenti di stress e di affaticamento fisico e mentale. Spesso il tutto può essere ricondotto all’intestino, un organo importantissimo che negli ultimi anni è diventato oggetto di ricerche sempre più approfondite. È lì infatti che risiede il microbiota intestinale, un complesso sistema composto da miliardi di microorganismi, per lo più batteri, che colonizzano l’intestino e giocano un ruolo importante nel benessere dell’intero organismo.

Quando il microbiota è in perfetto equilibrio, tutto il corpo può funzionare a dovere mantenendosi efficiente e in salute.

In sostanza con un microbiota in ordine ci si sente bene e si affronta la giornata con vitalità e buonumore: una flora equilibrata stimola infatti il metabolismo e migliora l’assorbimento di vitamine e minerali dal cibo e la produzione di energia.

Un equilibrio precario

Ma basta poco perché il delicato equilibrio intestinale si alteri. Una malattia, l’uso di certi farmaci, una dieta poco equilibrata, povera di fibre e ricca di grassi, cattive abitudini come il fumo e una protratta condizione di stress comportano cambiamenti a livello della flora intestinale che a loro volta incidono sul benessere generale dell’organismo. Ecco allora che ci si sente stanche, il lavoro dell’intestino rallenta, il gonfiore aumenta. In tutti questi casi aiuta l’assunzione di probiotici, microrganismi vivi che, quando somministrati in adeguate quantità, conferiscono un beneficio alla salute dell’ospite. Attenzione però che non tutti i probiotici sono uguali e non tutti conferiscono lo stesso beneficio. Fondamentale che i probiotici siano presenti in adeguate quantità e in grado di attraversare vivi il tratto gastrointestinale per arrivare nell’intestino e colonizzarlo.
Alcuni ceppi, ad esempio, come L. Paracasei DG si sono dimostrati nel corso di numerosi studi particolarmente utili nel riequilibrare la flora batterica.

Per favorire il benessere

Enterolactis Duo, l’integratore alimentare nato dalla ricerca Sofar, favorisce l’equilibrio della flora intestinale. Nella sua formula sono presenti ben otto miliardi di probiotici L. Paracasei DG e quattro grammi di inulina, una fibra alimentare che contribuisce alla crescita di bifidobatteri, batteri “buoni” importanti per l’equilibrio della microflora. Gli studi effettuati hanno dimostrato che i probiotici presenti nel prodotto sono in grado di sopravvivere al transito gastro intestinale e colonizzare l’intestino in adulti e bambini sani.


Enterolactis Duo non contiene glutine, lattosio e zucchero; adatto anche in gravidanza e per i bambini sopra i sei anni, si assume facilmente prima dei pasti sciogliendo una bustina in acqua, latte, tè o altro liquido due volte al giorno. In farmacia.