10/01/2019

Miele d’acacia, il tuo antiage naturale per l’inverno

Saverio Pepe
A cura di Saverio Pepe
Pubblicato il Aggiornato il 20/03/2019

Ricco di sali minerali, essenze e vitamine il miele di acacia esfolia delicatamente la pelle rinnovandola e proteggendola dagli attacchi esterni

miele d'acacia

L’utilizzo del miele in cosmetica arriva dall’antichità, dalla medicina dei faraoni egiziani e dalla tradizione ayurvedica e oggi ha dalla sua numerosi studi scientifici.

Il suo segreto? Ha un’alta compatibilità con il derma umano, perché gli zuccheri semplici sono mescolati a sostanze nutritive come sali minerali, essenze e vitamine senza l’ostacolo delle fibre.

La sua azione è veloce ed efficace: permette di intervenire anche in situazioni croniche ed è davvero economico. In inverno, quando la pelle è più esposta e bisognosa di cure il più raccomandato è il miele di acacia.

Perché è prezioso in inverno

Svolge un’azione esfoliante delicatissima, che richiama acqua dal derma più profondo donando idratazione e tono. Grazie alla sua composizione e al pH che tende all’acido, stimola l’epidermide a eliminare le cellule morte, riattivando anche la circolazione periferica. La ricchezza in fruttosio consente un rapido assorbimento delle sostanze antiage e per questo è una sorta di pronto soccorso dolce quando la pelle appare particolarmente affaticata.

La maschera antiage

La maschera al miele di acacia si prepara mescolando due cucchiai di miele con poca acqua, sino a realizzare un composto dalla consistenza morbida, facile da stendere. Si applica sulla pelle del viso perfettamente pulita e si tiene in posa per cinque minuti. Poi si risciacqua con acqua fredda. Si può utilizzare anche tutti i giorni per un prolungato effetto antiage.

L'esperto consiglia

Meglio scegliere miele di acacia certificato e di provenienza sicura, preferendo quello biologico, che conserva meglio i principi attivi ed è maggiormente dermocompatibile.