17/04/2018

Massaggio idratante all’olio caldo di mandorle dolci

Grazie alla sua azione emolliente e restitutiva, il massaggio all'olio caldo di mandorle dolci è indicato anche per pelli delicate e sensibili. Le manovre avvolgenti e il tepore assicurano un piacevole relax
oliomandorle

Sfruttando le potenzialità degli estratti vegetali, dei distillati di frutti o dei più svariati principi attivi naturali, si possono proporre trattamenti mirati per contrastare moltissimi inestetismi. Uno di questi è il massaggio all’olio di mandorle dolci, che sfrutta l’azione ristrutturante e nutriente dei principi attivi contenuti nel cosmetico per rivitalizzare i tessuti in profondità.

Contrasta irritazioni e inestetismi e restituisce tono, lucentezza ed elasticità all’epidermide di tutto il corpo.

Per la pelle secca, delicata e sensibile

L’olio di mandorle dolci è molto usato in estetica, perché ha proprietà emollienti, addolcenti, lenitive e quindi ha un forte effetto nutriente e reidratante per l’epidermide. In particolare è un toccasana sulla pelle secca, delicata e sensibile. Talvolta lo si usa come prodotto-base, cui aggiungere altri ingredienti, ma può essere cosparso sulla cute anche da solo: grazie alla sua morbidezza, infatti, rende più piacevoli ed efficaci tutte le manualità. Se viene riscaldato a 36-38° in una vaporiera, prima dell’applicazione sul corpo, le sue potenzialità benefiche vengono amplificate e si conferisce al trattamento anche un’azione rilassante e antistress.

Come si svolge il trattamento

Il trattamento comincia con un’esfoliazione molto dolce, ottenuta miscelando all’olio di oliva dei sali termali e applicando il composto sulla pelle con una leggera frizione per circa 15 minuti. Dopo una doccia ha inizio un lungo massaggio con l’olio di mandorle caldo. Le manovre interessano tutto il corpo, incluso il cuoio capelluto, e insistono soprattutto sulle zone più contratte: sono lunghe e avvolgenti, eseguite senza staccare mai le mani dal corpo. A seconda delle esigenze della persona, è possibile applicare anche poche gocce di oli essenziali: stimolanti, rivitalizzanti, drenanti, oppure decontratturanti e calmanti. Il lavoro dura circa un’ora e si conclude con una fase di relax nella penombra.