16/03/2017

Giornata mondiale sonno: buon riposo anche alla pelle

Come ogni anno il 17 marzo si celebra la giornata del sonno. Ecco come augurare un buon riposo anche alla pelle
sonno

La bellezza della pelle? Si gioca in buona parte di notte. La cute ha infatti meccanismi biologici specifici per la fase del sonno che permettono la rigenerazione delle cellule e la autoriparazione dai danni ambientali e dai raggi ultravioletti.

Artefici di tutto questo superbo lavoro notturno sono vari ormoni, soprattutto la melatonina, particolarmente attiva da mezzanotte alle quattro del mattino.

La melatonina ha il compito di svolgere un’azione antiossidante molto potente per combattere l’invecchiamento della pelle. Il GH, l’ormone della crescita, sostiene invece la sintesi delle proteine che danno tono mentre il testosterone, rilasciato nella fase REM, stimola la formazione di elastina e collagene.

Come aiutare allora la pelle a risvegliarsi in bellezza? Detergendola con cura, innanzitutto, perché possa respirare e ossigenarsi a fondo e applicando una crema da notte che lavora indisturbata a favore della bellezza del viso mentre si riposa.

Sfoglia la nostra gallery