13/09/2017

Viso, tempo di detox

Via libera a una pulizia più accurata del solito per preparare la pelle al cambio di stagione
detox

Le americane hanno deciso: due giorni la settimana senza trucco permettono di eliminare le tossine profonde e di risvegliare la luminosità del viso. Soluzione drastica? Decisamente, visto che ci sono modi più semplici per purificare a fondo la pelle.

Detersione serale quotidiana

Stare qualche giorno senza trucco fa bene alla pelle ma non è così necessario se si procede ogni sera ad un’accurata pulizia. Il prodotto giusto da usare è solo una questione di preferenze: le micellari sono perfette per chi non ama il contatto con l’acqua mentre balsami e oli detergenti, le ultime proposte in tema di perfetti, sono perfetti per chi usa un make up piuttosto pesante. Le salviettine sono per chi va di fretta, i gel e le mousse a risciacquo per le pelli miste e grasse. Per tutti vale la regola di usare sempre il tonico per perfezionare la pulizia togliendo anche le particelle di trucco finite in profondità nei pori.

Appuntamento con le  “spazzole”

Se guardandosi allo specchio la pelle appare spenta e poco vitale è bene farsi un esame di coscienza: forse la pulizia non è stata fatta proprio a dovere. O forse serve un piccolo aiuto in più, quello che possono offrire le spazzoline elettriche che con le loro setole oscillanti portano via le impurità profonde e liberano i pori senza irritare. Chi non ha le spazzoline elettriche può optare per una spazzolina manuale in setole morbide usandola per massaggiare il latte o un altro prodotto detergente insistendo ai lati del naso, sul mento e sulla fronte, zone dove il sebo si deposita e le impurità si formano più facilmente.

Maschere e scrub a cadenza regolare

I microgranuli dell’esfoliante portano via con dolcezza le cellule morte e insieme tossine e impurità: il prodotto scelto, delicato per non irritare la pelle, si massaggia sulla pelle dopo un risciacquo con acqua calda che aiuta ad aprire i pori e facilita così il lavoro dello scrub. Anche una maschera all’argilla è un aiuto prezioso per assorbire le tossine e insieme rilasciare preziose sostanze che danno energia e vitalità alla pelle.

L'idea in più

Un infuso detox si prepara lasciando macerare per una notte in frigorifero in una caraffa di acqua un cetriolo tagliato a fette e una manciata di foglie di menta lavate. Se ne bevono due bicchieri a digiuno e si usa il resto durante la giornata per tamponare il viso: i pori si aprono e le tossine fuoriescono.