18/05/2017

Elle Fanning splende a Cannes

La giovane attrice ha ammaliato tutti con il suo abito iperfemminile sfoggiato sulla Croisette durante la cerimonia di inaugurazione
elle fanning opening Cannes

Era impossibile che passasse inosservata. Elle Fanning sul tappeto rosso della cerimonia di inaugurazione della 70esima edizione del Festival di Cannes emanava un’aura che la faceva brillare di luce propria.

Eterea nella sua mise, con il suo fascino a volte innocente a volte seducente, ha conquistato proprio tutti.

Nuovo volto di L’Oréal Paris, sorella di Dakota, con la quale ha fatto il proprio ingresso nel mondo del cinema a soli 2 anni interpretando la sua versione più giovane, Elle  è da sempre corteggiata dal mondo della moda. E sul red carpet non ha deluso le aspettative.

Glamour con un tocco romantico

Arrivata sulla Croisette per presentare il nuovo film di Sofia Coppola The Beguiled, di cui è una delle protagoniste (in Italia sarà distribuito con il titolo L’inganno), l’attrice ha sfoggiato alcuni outfit glamour con un tocco romantico in linea con la tendenza dell’estate, che predilige colori chiari e toni pastello, perfetti per il suo colorito diafano, gli occhi verdi e i capelli biondo platino.

Un abito “galattico” per il red carpet

Durante la cerimonia di apertura del Festival  ha conquistato fan e fotografi con la sua bellezza esaltata dall’abito da sogno firmato Vivienne Westwood, lungo, in taffetà di seta con pianeti e un unicorno dipinti a mano proprio dalla stilista inglese.

Un abito unico per realizzare il quale Vivienne Westwood e il suo team di creativi si sono ispirati al modello Bird of Paradise del loro archivio storico. Il risultato  è sotto gli occhi di tutti. La prima a essere davvero felice è proprio Elle che sul suo Instagram ha scritto: “A Cannes vestita con un abito da sera, mistica e galattica creazione. Grazie dal più profondo del mio cuore Vivienne Westwood per aver realizzato per me l’abito più incredibile e magico”.

Video:

Vinci Berlino con Essence