18/07/2017

Gym in valigia: 4 mini-attrezzi da portare con te in vacanza

Siete patite dello yoga, del cardiofitness o del tone-up? Portate con voi in vacanza i mini-attrezzi per l’home fitness
NIKE

L’home fitness, si sa, è la soluzione più comoda e pratica per allenarsi, ottimizzando il tempo a disposizione. E se a casa, durante l’anno, le adepte degli esercizi fai-da-te dispongono spesso di un vero arsenale di attrezzi più o meno sofisticati e ingombranti, viaggi e vacanze costituiscono spesso una battuta d’arresto per questo genere di allenamento, perché la palestra personale rimane in città. Niente paura, anche le più determinate e costanti possono continuare i loro training preferiti: bastano pochissimi mini-attrezzi basic, che si trasportano con facilità in uno spazio davvero ridotto del bagaglio.

Manubri, corde per saltare, elastici, ma anche piccolissimi stepper, kit per eseguire gli asana preferiti e attrezzini per la gym in acquasono le soluzioni per le vacanze a prova di valigia.

1. Rassodare dalla vita in giù

Volete far lavorare tutto il corpo, con focus su gambe e glutei? Usate un ministepper (Twister di Domyos by Decathlon costa euro 49,99), che si ripiega in versione salvaspazio per la valigia. Ha un movimento laterale che sollecita tutta la muscolatura delle zone critiche femminili ed è fornito di due elastici aggiuntivi, con cui allenare contemporaneamente la parte alta del corpo.
Twister di Domyos by Decathlon

2. Per le fan dello yoga

Tonifica, rilassa, regala benessere a tutto tondo. Come rinunciare ai propri asana preferiti durante le ferie? Basta un tappetino, per fare della spiaggia o di un prato la propria palestra rigenerante. Non fatevi quindi mancare il set completo Kick-it-one di Yogistar (da euro 32,50, secondo le dimensioni dei singoli attrezzi). Oltre al mat include cinghia e mattonella, utili per il raggiungimento e il mantenimento delle posizioni. Le esperte sanno che vanno benissimo anche per gli esercizi di stretching.

3. Tone-up che passione

Qual è l’attrezzo più conosciuto e più diffuso al mondo, ideale per una gamma di esercizi pressoché infinita? I manubri, immortali da decenni e pratici da portare con sé in viaggio. Se li volete coloratissimi, c’è la serie di Sidea, in metallo e vinile, disponibile con dieci varianti di peso. I prezzi vanno dai 5 euro (coppia) per quelli da mezzo chilo ai 55 per quelli da 10 kg.
Sidea

4. Acquagym forever

In vacanza la ginnastica in acqua è una delle formule più adatte (e a portata di mano) per creare variegate sessioni di training slim&tone. Potete infatti costruire sequenza più aerobiche o di potenziamento muscolare. In ogni caso, vi saranno utili i leggerissimi Ergobells di Aqua Sphere in EVA (euro 25), che si impugnano in modi differenti e consentono quindi di personalizzare l’intensità della resistenza da vincere.
Ergobells di Aqua Sphere in EVA