09/03/2017

Spaghetti di zucchine alla mediterranea

Gli spaghetti di zucchine, o zoodles, sono un primo piatto veloce, light e gluten free. Perfetto sia per una pausa pranzo leggera che per far contenti i vostri ospiti vegani
spaghetti-di-zucchine

Ingredienti:
4 zucchine,
15-20 pomodorini datterino o ciliegino,
uno spicchio d’aglio,
2 cucchiai d’olio d’oliva,
20 gr di pecorino grattugiato,
sale e pepe

Preparazione

Mondate le zucchine, spuntatele e, con l’apposito attrezzo, riducetele a spaghetti.
Lavate i pomodorini e tagliateli a metà. Se volete, potete privarli dei semini.
In una padella antiaderente, rosolate lo spicchio d’aglio, spellato e tritato finemente, un filo d’olio d’oliva.
Aggiungete i pomodorini, insaporite con un pizzico di sale e pepe e cuocete 5 minuti. Mescolate spesso con un cucchiaio di legno.
Unite gli spaghetti di zucchine e cuoceteli al dente: ci vorranno circa 4-5 minuti.
Aggiustate di sale e pepe e mescolate delicatamente.
Trasferite la preparazione nei piatti individuali, cospargete con il pecorino grattugiato e servite.

Come preparare gli zoodles

Per realizzare gli spaghetti di zucchine vi occorre un tempera-verdure o un taglia-verdure a spirale. Non dovrete far altro che inserire le zucchine e girare, come un tempera matite.
Lo potete trovare comodamente in un negozio di casalinghi e prodotti per la casa, o ancora più facile negli shop online.