21/04/2017

Liposuzione? Sì, ma alimentare

Eliminare il grasso ma solo dove serve: è l’obiettivo di un programma che “attacca” esclusivamente i cuscinetti senza far perdere muscoli e forza
liposuzione-alimentare

I rotolini sui fianchi ma anche la pancia abbondante, le cosce appesantite e la bilancia che inesorabilmente segna qualche chilo di troppo. È il momento di intervenire con una strategia mirata.

Obiettivo: ritrovare una silhouette armoniosa

Dieta? Non ci sono dubbi che controllare quello che si porta in tavola è l’unico modo per ritrovare una forma più armoniosa. Eppure le diete presentano non pochi aspetti negativi. Primo il fatto che occorrono tempi lunghi per vedere risultati che spesso non arrivano perché presi dalla fame si finisce per seguirle solo per pochi giorni. Anche se la costanza non manca, il rischio è quello di perdere il grasso non dove si vorrebbe, sui fianchi ad esempio. Accanto al grasso si perde massa magra “svuotando” il corpo in punti come il décolleté che finisce per cedere. Da ultimo non va trascurato il pericolo che una volta perso peso si finisca per recuperarlo una volta che si ricomincia a mangiare come prima della dieta.

Una nuova soluzione

Una soluzione diversa per il problema arriva dalla liposuzione alimentare, un protocollo messo a punto da un comitato scientifico che combina un’alimentazione appositamente studiata con l’assunzione di un integratore specifico, Amin 21K, per bruciare il grasso in eccesso, quello che nelle donne si localizza principalmente sui fianchi e nell’uomo sulla pancia. Importante è sapere che non si tratta di un protocollo fai da te: occorre rivolgersi a uno specialista, medico o biologo, che dopo aver stabilito il piano ideale da raggiungere identifica insieme alla persona il trattamento ideale da seguire che può essere di dieci oppure di ventun giorni.

A fine trattamento si segue un apposito regime alimentare di mantenimento per circa due, tre settimane e nel caso non si sia raggiunto l’obiettivo prefissato si può ripetere l’intera sequenza di trattamento + mantenimento.

Il programma ha una durata breve, non fa sentire la fame e permette di perdere non la massa magra ma quella grassa e solo nei punti dove occorre. Seguire il protocollo ora è più facile visto che Italfarmacia ha deciso di affiancare all’integratore dal gusto neutro Amin 21 K anche due versioni uguali per formulazione ma aromatizzate al cacao e alla vaniglia, ancora più piacevoli da assumere, oltre agli integratori di supporto per ottimizzare la perdita di grasso.

 

Per maggiori informazioni: www.liposuzionealimentare.it