05/06/2017

Esami senza stress

Si avvicina il periodo degli esami che possono essere affrontati con serenità grazie a qualche piccolo trucco e all’aiuto di un integratore specifico
ESAMI-STRESS

Giugno è il momento più “caldo” per gli studenti. Per tutti si avvicina lo sprint finale con interrogazioni dell’ultima ora ma soprattutto con gli esami che quando si tratta della maturità coinvolgono lo studente e tutta la famiglia. Un po’ di agitazione prima di una scadenza così importante del resto è del tutto naturale, anzi è persino produttiva: in condizioni di stress infatti entrano in gioco una serie di meccanismi, attenzione e concentrazione in testa, che permettono di migliorare le proprie performance. Del resto chi prova un’ansia contenuta e la sa controllare consegue risultati migliori rispetto a coloro che sono troppo tranquilli.
Ma lo stress non deve essere eccessivo altrimenti rischia di diventare un ostacolo che mette in pericolo la capacità di risposta dello studente e ne può compromettere i risultati. Per di più l’ansia e lo stress possono avere risvolti negativi non solo sulla testa ma anche sull’intestino, un organo strettamente collegato con la mente che può rispondere ad eccessive sollecitazioni con disturbi come nausea, vomito e tensioni addominali. Questi sintomi, a loro volta, rendono più nervosi e irritabili innescando un circolo vizioso che toglie concentrazione e forza.

Aiuti preziosi

Piccole strategie possono aiutare gli studenti impegnati nello sprint finale degli esami. Le tecniche di rilassamento, ad esempio, potenziano concentrazione e memoria mentre alternare momenti di studio e di svago permette di non stancarsi eccessivamente.
Se possibile poi meglio studiare in gruppo: il confronto con altri studenti aiuta a contenere l’ansia. Indispensabili una dieta regolare e un riposo adeguato. Prezioso infine l’aiuto che può dare un integratore con probiotici da prendere già qualche settimana prima degli esami: interagendo con il microbiota intestinale queste formulazioni favoriscono il riequilibrio e ottimizzano la connessione intestino-cervello in modo da migliorare la resistenza allo stress e potenziare le performance scolastiche. PegaStress è l’integratore alimentare che Pegaso propone per affrontare con serenità gli stress più intensi come quelli legati allo studio: la sua formulazione esclusiva a base di fermenti lattici agisce sul riequilibrio della flora batterica intestinale mentre la vitamina B5, nota anche come vitamina anti-stress, riduce stanchezza e affaticamento psico-fisico. In pratiche bustine orosolubili con edulcorante naturale, senza glutine e lattosio (farmacia, erboristeria e store Pegaso, 20 euro). Per info www.pegaso.eu

Pegastress-def